Passa ai contenuti principali

LA PAROLA A VOI - LA RECENSIONE DI FRANCESCA




       LA PAROLA A VOI       



Immagine di Viole, Mandorle e Yves Rocher

Io ho i capelli liscissimi e fini. Ebbene in questi giorni c'è talmente tanta umidità che persino io ho i ricci!!! A parte che da quando ho fatto il trattamento anti caduta Yves Rocher i miei capelli sono migliorati decisamente, sono più corposi e luminosi ma ieri, ridevo appunto per il fatto dei ricci con una ragazza che conosco che ha capelli fini come i miei ma molto più lunghi e io la trovo bellissima e proprio lei mi ha chiesto:
<<Hai mai usato l'aceto da risciacquo??? ... Una meraviglia!!!>>
Io ovviamente non l'ho ancora provato ma comunque grazie Michelle per la dritta, provvederò sicuramente. E così curiosa come una mosca quale sono sono andata a vedere se qualcuno lo usava già, se lo consigliava ecc.
Sono stata soddisfatta per cui lascio la parola a Francesca...ecco qua, tutto per voi:

L'ACETO DA RISCIACQUO PER CAPELLI

"E' un prodotto che ho comprato mesi fa perchè ero molto curiosa di vedere com'era, se davvero manteneva ciò che prometteva e se il profumo era davvero buono o acidulo...Eh sì, perchè, nonostante l'aceto abbia benefiche proprietà per i capelli, spesso, proprio per quel suo odore, usiamo prodotti alternativi dall'Inci discutibile.
L'aceto da risciacquo al lampone è esattamente ciò che c'è di più adatto a rigenerare i nostri capelli un po' stressati!
PROPRIETA' PRINCIPALI CHE HA IN COMUNE ALL'ACETO DA CUCINA:

- regola il ph del capello riportandolo al suo valore ottimale
- chiude le squame del capello che tendono a danneggiarsi, soprattutto se sottoposti a lavaggi frequenti, a shampoo troppo aggressivi, a phon eccessivamente caldo e utilizzo di piastre per capelli
- dona estrema lucentezza ai nostri capelli

INCI: ottimo, che rende questo aceto un prodotto naturale del tutto privo di siliconi, già di per sè diluito in acqua affinchè non risulti troppo aggressivo come l'aceto tradizionale.

UTILIZZO: io lo uso ad ogni lavaggio e i miei capelli sono davvero migliorati: morbidi, molto più luminosi e la trama è più liscia!

La confezione da 150 ml è apparentemente un po' piccola ma il forellino all'imboccatura del boccetto consente una fuoriuscita del prodotto mirata, per evitare sprechi o dosi eccessive.
La consistenza è liquida e va cosparsa la cute e le lunghezze dopo aver provveduto a risciacquare i capelli per evitare residui di shampoo. Si applica su tutta la capigliatura, per poi massaggiarlo un po' facendo in modo che vada ad agire su tutta la lunghezza. Poi si passa al normale risciacquo!

AVVERTENZA: NON usatene troppo perchè altrimenti tende a seccare il capello invece che lucidarlo!"

Grazie mille Francesca!!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

UN GRAMMO D' AMORE

Ho conosciuto Nadia circa 3 anni fa ... mese più mese meno, anzi, se non ricordo male era più o meno in questo periodo. Lei era a casa di una mia amica e cucinava per noi per dimostrarci la validità dei prodotti che, ai tempi vendeva. La ricordo ancora, camicia azzurra, jeans e grinta da vendere. La guardavo ammirata e spaventata allo stesso tempo. Di norma le persone sicure di sè mi spaventano e non amo i toni di voce quasi "aggressivi" ... Quanto ero lontana dalla verità non l'avrei scoperto se non anni dopo, cioè praticamente ora. Da quella prima volta siamo andate oltre, ho fatto cucinare Nadia a casa mia un paio di volte e sempre di più la mia "diffidenza" si affievoliva. Sono una persona "di pancia" ;-) io e "di pancia"sentivo che non dovevo fermarmi all'apparenza ma continuare ad andare oltre e così abbiamo organizzato cene coinvolgendo anche i mariti e i bimbi. Nulla di strano, un rapporto stava nascendo e provando a crescere. I…

COME HAI DETTO CHE TI CHIAMI?

...Fabrizia ;-)  eh sì, lo so che c'è di meglio. Lo so che chiamarsi Francesca, Barbara o Silvia è tutta un'altra cosa ma che ci posso fare. Nulla.... A parte gli scherzi e a parte il mio nome riflettevo anche sul fatto che i miei amici realizzano i loro sogni anche per me. Sì perchè sono sempre di più i miei amici che scrivono libri...io il mio ce l'ho lì, tranquillo tranquillo nel cassetto e non ha nessuna voglia di uscire e allora che faccio leggo i libri di Nadia, di Stella, di Redaz, di Max e della Simo... ehhhh la sciura Simo. Ne vogliamo parlà??? No perchè intanto lei e Toscana, di Pisa, se non erro e già questo fatto da solo ha il suo perchè. Io come tutti sanno sono Toscana inside sicchè ... poi lei, la mi fà ridere, ma proprio di gusto. Perchè è ironica, sfavillante e sprizza energia da ogni poro anche se c'ha la mia età e io, dopo una serata in piscina a far vasche a dorso sono sfrantecata tutta. E poi la Simo c'ha un blog, mica misero e porello come qu…

IL CAPPELLO COLOR PORPORA

"A tre anni Lei si guarda e vede una Regina.

A otto anni Lei si guarda e vede Cenerentola.

A quindici anni Lei si guarda e vede un brutto anatroccolo (<<Mamma non posso andare a scuola con questo aspetto qui>>).

A venti anni Lei si guarda e si vede "troppo grassa/troppo magra, con i capelli troppo lisci/troppo arricciati", ma decide che uscirà di casa lo stesso.

A trenta anni Lei si guarda e si vede "troppo grassa/troppo magra, troppo bassa/troppo alta, con i capelli troppo lisci/troppo arricciati" ma decide che non ha tempo di risistemarsi e che uscirà lo stesso.

A quaranta anni Lei si guarda e si vede "troppo grassa/troppo magra, troppo bassa/troppo alta, con i capelli troppo lisci/troppo arricciati" ma dice:
<<Almeno sono pulita!>>, ed esce di casa lo stesso.

A cinquanta anni Lei si guarda e si vede "esistere" e se ne va dovunque abbia voglia di andare.

A sessanta anni Lei si guarda e ricorda tutte le persone che non poss…